IL MIO PROSSIMO ROMANZO 

CORPORA MUNDI

 

 

PROCIDA CAPITALE DELLA CULTURA ITALIANA 2022

PROCIDA CAPITALE

IL MIO NUOVO ROMANZO

MODELLE PER EGON SCHIELE

Giovane Holden Edizioni, ottobre 2020

 

 

 E' disponibile la versione e-book del libro

 

Lo Schiele di Gaetano Cinque, descritto lungo tutta la propria parabola artistica rivoluzionaria e scandalosa, rifugge le stantie formule accademiche, distanti dall'uomo. Arriva a consumare se stesso verso un ideale di arte che non si distacchi mai dalla sua unica vera fonte di ispirazione, la vita, piena, cruda, feroce e languida di eros, forza primigenia che ogni cosa domina e a cui ogni spirito deve cedere. I suoi quadri grondano di sferzante desiderio e di inesprimibile tragicità.

Una ambiziosa ricostruzione letteraria, che privilegia non tanto il puro dato biografico bensì la sfumatura interpretativa più intima e sfuggente della personalità dell'immortale artista austriaco.

UNA BREVE RECENSIONE

Innanzitutto vorrei farti i miei complimenti per la scelta nei tuoi romanzi di personaggi sempre straordinariamente unici nel loro modo di vivere e di concepire la vita, che obbligano il lettore a capire, a calarsi, quasi ad entrare in loro per poterne cogliere l'intimo sentire, i bisogni, i desideri...

E poi complimenti per come riesci a raccontare, incuriosendo, emozionando e stimolando sempre il desiderio di conoscenza, la voglia di saperne di più.

(Elena Ingenito, insegnante)

 

 LA RECENSIONE

DI GABRIELE OTTAVIANI

 https://convenzionali.wordpress.com/2021/02/13/modelle-per-egon-schiele/

 

 

 

 

 

LA RECENSIONE

a cura di Curlies_and_books

Reggio di Calabria

Buonasera cari lettori, oggi vi parliamo di un romanzo molto interessante incentrato sulla figura del famoso pittore viennese Egon Schiele. Il titolo in questione è “Modelle per Egon Schiele” di Gaetano Cinque, edito da Giovane Holden Edizioni .
Corrado, il protagonista, è intenzionato a scrivere un romanzo su Egon Schiele, figura artistica molto controversa, e lo vuole fare in una prospettiva diversa rispetto a quelle affrontate finora. Il suo intento è infatti quello di romanzare la vita del pittore per far emergere la sua passione artistica e smentire coloro che lo accusano di pornografia.
Per dare vita a quest’opera, Corrado si rivolge ad una vecchia fiamma, Aurora, critica d’arte affermata. Ma tra i due si aprirà un dibattito molto acceso, che li vedrà schierati su fronti opposti: lei accusa Corrado di non aver dato risalto alla vena artistica del pittore, Corrado invece accusa Aurora di non riuscire a vedere oltre la presunta pornografia delle opere di Schiele.
Dal romanzo, tuttavia, emergeranno la lunga produzione artistica di Egon e soprattutto gli amori travagliati che hanno scandito la sua vita: l’amore platonico per la sorella Gerti, la passione accecante per Wally e, infine, il sentimento sommesso per Edith.
Con una scrittura semplice e fluida, l’autore trascina il lettore all’interno del romanzo, facendo emergere la controversa personalità dell’artista. Non abbiamo tuttavia apprezzato appieno la scelta di inserire le figure di Corrado e Aurora, che abbiamo trovato superflue. Ci sarebbe piaciuto di più leggere un romanzo incentrato esclusivamente su Schiele, ma nel complesso ci è piaciuto molto.

 

 

La recensione

di Chiara Sorrideredibrutto

 

<Senza arte si impazzisce o si muore. Io ho dentro un mondo che voglio esprimere nelle linee che vado tracciando di continuo.>>

"Modelle per Egon Schiele" è una sorta di romanzo nel romanzo: da una parte c'è Corrado che chiede aiuto ad un vecchio amore per scrivere la storia del grande artista, e dall'altra c'è proprio lui, Schiele.

Il rapporto che Egon Schiele ha con l'arte è totale. Frenetico. Vitale.
Va alla ricerca dell'anima dell'essere umano e lo mette a nudo per farlo. Toglie ogni velo, ogni ipocrisia. Vuole arrivare alla mente della persona che ha davanti. Della persona che sta dipingendo.

Ma, come per tutti i più grandi artisti, il mondo in cui vive Schiele non è pronto per la sua rivoluzione e grandi saranno gli ostacoli da superare.

Particolare poi è il rapporto che instaura con le sue modelle: come una simbiosi, come una fusione erotica da cui è impossibile sottrarsi.
La sorella Gerti, la Wally di Klimt, la tiranna Edith... Ognuna è un mondo intero da scoprire, un'enigma da svelare per Egon.

Amo l'arte e amo leggere le vite degli artisti, lo sapete, quindi è stato per me piacevolissimo andare alla scoperta di Schiele che conoscevo davvero poco.

Ho apprezzato tantissimo il tentativo -ben riuscito- dell'autore di entrare profondamente nella mente dell'artista e mostrarlo al lettore: è riuscito a farmi afferrare i suoi pensieri, a farmi capire il suo intento.

Unica nota stonata, la brevità del testo.
Avrei voluto sapere molto, molto di più!

Se apprezzate Schiele o in generale le biografie romanzate incentrate sugli artisti, ve lo consiglio.


VITAMINA L

L'INTERVISTA CON L'AUTORE

NEL PROGRAMMA VITAMINA L

DELLA CASA EDITRICE GIOVANE HOLDEN 

 (https://www.giovaneholden.it/vitamina-l)

 

VITAMINA L

del 30/11/2020

 

 

 

 

INTERVISTA VITAMINA L

del 27/04/2020

"Susanna e i vecchioni"

 

Copertina_Modelle_per_Egon_Schiele

 

 

IL LAVORO SU SCHIELE  (Intervista e approfondimenti.)

 

 

 

 Scrivere è voler parlare al mondo intero, far conoscere

angoli bui e nascosti, dar luce alla tenebra,

è porsi in una dimensione dialettica con la realtà.

 

IL NUOVO LIBRO DI DORIANA GALDERISI:

IL DOPO E' ORA

(clicca qui)

Approfondimento letterario